News

0882.33.34.27

info@casaemutuo.net

deduzione_20Al via la deduzione del 20% per chi acquista un immobile e poi l’affitta. Pubblicato in Gazzetta il decreto con le modalità di attuazione e le procedure di verifica

Il DL 133/2014 (convertito dalla legge 164/2014) ha introdotto una particolare agevolazione fiscale per chi acquista un immobile a destinazione abitativa e lo affitta, consistente in una deduzione dal proprio reddito del 20% del costo di acquisto dell’immobile, o delle spese di costruzione, risultante dall’atto notarile di compravendita.

Approfondisci

diritto_superficiePer diritto di superficie (artt. 952 e segg. c.c.) si intende il diritto reale di godimento che conferisce la possibilità di costruire al di sopra o al di sotto di un fondo altrui, acquisendone la proprietà per un periodo di tempo determinato o indeterminato. Il diritto può anche consistere nell’acquisizione di una costruzione senza la necessità di acquistare anche il terreno sul quale insiste (di solito ottenendo un prezzo vantaggioso), così come previsto dalla cosiddetta proprietà superficiaria. Due sono le tipologie di costituzione del diritto di superficie: cessione del diritto all’edificazione, che diventa poi diritto di proprietà; cessione diretta del diritto di proprietà per costruzioni già edificate.

Approfondisci

legge_stabilitàEmendamenti alla Legge di Stabilità 2016: tra i primi capitoli in programma spicca il possibile taglio TASI sulla seconda casa data in comodato d’uso a un parente di primo grado. Le anticipazioni sono della senatrice Federica Chiavaroli (Area popolare), relatrice della manovra al Senato: non ci sono certezze, ma orientamenti del Governo a prendere in considerazione il tema. La possibile estensione dell’esenzione fiscale agli immobili concessi in uso a genitori e figli è un intervento che riguarderebbe l’8% degli Italiani.

Altre misure in vista: agevolazioni per chi affitta case a canone concordato, decontribuzione al 100% per le nuove assunzioni al Sud, Canone RAI a rate e tetto e mille euro di tetto all’uso del contante per il money transfer.

Il Governo è poi intenzionato ad andare incontro a una serie di richieste emerse nel corso delle audizioni parlamentari, ad esempio riducendo il taglio su CAF e patronati (chiesto dai sindacati e dalle imprese) e potenziando le risorse per le Province.

Approfondisci

scad_fiscaliNumerose, forse troppe, le scadenze fiscali di novembre, tra IVA, acconto IRPEF, addizionali IRPEF, IRAP, IRES, Canone RAI, ritenute d’imposta e così via. Nel complesso si stimano entrate per l’Erario pari a 53,5 miliardi di euro. Riassumiamo di seguito l’elenco delle scadenze fiscali che vedono interessati in questo mese lavoratori dipendenti, autonomi, imprese, società di capitali e sostituti d’imposta.

Approfondisci